LA FINANZA AGEVOLATA

Ci occupiamo di Finanza Agevolata, il ramo della finanza aziendale che si occupa del reperimento di fondi a condizioni migliori rispetto al mercato. Utilizziamo gli strumenti agevolativi pubblici messi a disposizione delle imprese per favorire lo sviluppo territoriale ed aumentare la competitività del sistema economico.

La nostra mission è sostenere le PMI nell’utilizzo della Finanza Agevolata e fare in modo che tali misure preposte a sviluppare, sostenere e stimolare investimenti strategici, favoriscano e incrementino la crescita aziendale e di conseguenza l’occupazione.

Le istituzioni rendono disponibili risorse finanziarie per l’impresa, in forma di:

I Finanziamenti a Fondo Perduto sono degli investimenti forniti da fonti istituzionali o da pubbliche amministrazioni, i quali non prevedono restituzione né tassi di interesse. Sono quindi delle tipologie di “donazioni” controllate, volte a favorire alcune forme di impresa.

Spesso, però, questi finanziamenti possono essere ibridati da altri tipi di sostegno. In questo caso, la restante parte della somma è soggetta ad altre forme di agevolazioni, come prestiti con bassi tassi di interesse.

Gli investimenti in questione possono essere erogati da vari soggetti, ad esempio con bandi europei o tramite fondi gestiti da regioni o comuni.

Nel bando viene spiegato nel dettaglio in cosa sono le agevolazioni, i requisiti e le modalità di presentazione della domanda.

I prestiti a fondo perduto possono essere presi in considerazione sia per imprese ancora da costituire, che per aziende già esistenti.

Spesso alla domanda deve essere allegato un business plan.

Per Credito d’imposta si intende ogni genere di credito di cui sia titolare il contribuente nei confronti dello Stato o di un ente pubblico.

Un Credito d’imposta può essere destinato a compensare debiti fiscali, diminuire le imposte dovute oppure, quando ammesso, se ne può richiedere il rimborso, ad esempio in sede di dichiarazione dei redditi.

Attraverso il Fondo di garanzia per le PMI l’Unione Europea e lo Stato Italiano possono affiancare le imprese e i professionisti che hanno difficoltà ad accedere al credito bancario perché non dispongono di sufficienti garanzie.

La garanzia pubblica può sostituire le costose garanzie normalmente richieste per ottenere un finanziamento. La garanzia del Fondo è una agevolazione del MISE, finanziata anche con risorse europee, che può essere attivata solo a fronte di finanziamenti concessi da banche, società di leasing e altri intermediari finanziari.

 

Tasso agevolato significa che è prevista una forma di agevolazione per il pagamento degli interessi.  Un finanziamento a tasso agevolato consiste quindi  in un prestito con un tasso d’interesse più vantaggioso rispetto ai normali tassi di mercato.

La mediazione creditizia è un’attività che consiste nel mettere in contatto istituti di credito, banche o intermediari finanziari, con la potenziale clientela interessata all’accesso al credito sotto qualsiasi forma, come per esempio: finanziamenti, mutui, leasing, prodotti assicurativi.

Queste misure sono preposte a sviluppare, sostenere e stimolare investimenti strategici e favorire o incrementare la crescita aziendale e di conseguenza l’occupazione.

È importante avvalersi di professionisti preparati per pianificare una corretta strategia, in funzione degli strumenti di finanza agevolata, al fine di ottenere un vantaggio concreto allo sviluppo dell’azienda.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Per rimanere sempre informato sulle
nostre ultime notizie.